Scambio di azioni vs trading di CFD

CFD e negoziazione di azioni tradizionali

Quando sei un operatore di borsa tradizionale acquisti o vendi l'attività sottostante. Diventi proprietario e poi puoi venderlo a un altro operatore di mercato.

Se stai commerciando CFD, non possederai azioni della società. Invece stai acquistando o vendendo il contratto. Questo contratto per differenza è negoziato tra te e il fornitore di CFD. Si specula sul prezzo dell'attività sottostante e si tenta di prevederne il movimento dal momento in cui si apre un CFD fino al momento di chiusura.

E sebbene il trading in sé sia ​​abbastanza simile in entrambi i casi, ci sono alcune differenze cruciali tra questi due. Quali sono?

  • Un operatore stipula un accordo con il suo broker per lo scambio della differenza di cassa nel prezzo dal prezzo di apertura e chiusura al quale viene concluso il contratto.
  • I contratti per differenza sono negoziati a margine, il che significa sostanzialmente che il broker ti sta prestando denaro. Ciò consente di utilizzare una leva aggiuntiva e quindi di aprire una posizione più ampia rispetto al capitale del trader.
  • Come nel trading tradizionale, puoi aprire transazioni di acquisto o vendita. Ma nel caso di operazioni di vendita, non sei obbligato a consegnare l'attività sottostante.
  • Il profitto dipende dall'imposta sulle plusvalenze, ma in genere sono esenti da un'imposta di bollo britannica dello 0.5%.

Analisi del mercato azionario

Quanti soldi ti servono?

Ogni broker porta le proprie regole in modo che possa variare da una piattaforma all'altra. Ma generalmente, possiamo presumere che un contratto per differenza sia uguale a una quota nel trading tradizionale. Proprio qui non avrai bisogno di avere tutti i soldi nel conto. Di solito, si prevede di portare dal 5% al ​​20% del valore reale del contratto.

Con solo un margine del 5%, è possibile ottenere un'esposizione fino a venti volte superiore rispetto al mercato azionario fisico. Se, ad esempio, acquisti 5 azioni del bene a $ 200, ti richiederebbe di abbassare $ 1000. Tuttavia, quando vuoi acquistare 5 CFD a $ 200 e il margine è del 10%, dovrai dare solo $ 100. E il resto è possibile utilizzare per operazioni extra. Il risultato sarà 10 volte superiore o inferiore rispetto allo stock tradizionale grazie alla leva finanziaria.

Gli interessi sono presi al momento di mantenere una posizione. Questo non è il caso del trading azionario. Qui sono calcolati dalla posizione di mercato a valore pieno dei CFD. I tassi di interesse sono specificati dal fornitore di CFD. Tuttavia, dipendono in gran parte dal tasso base del paese in cui si svolgono le negoziazioni. Ad esempio, LIBOR lavora per la Borsa di Londra e Fed Rate per gli Stati Uniti.

L'acquisto di azioni significa che sei comproprietario dell'azienda

L'acquisto di uno stock significa che sei comproprietario dell'azienda

Cosa c'è di meglio nei CFD rispetto alle azioni tradizionali?

La prima cosa che è meglio nel trading di CFD è la leva finanziaria di cui sopra. Non è necessario spendere tutto il capitale per aprire numerose transazioni. Il tuo fornitore di CFD ti chiederà di assegnare solo dal 5% al ​​10% del valore reale dell'azione sottostante. Ciò ti consente di negoziare anche 20 volte di più rispetto a quanto investi in contanti. A volte sarà anche più di 20. Questa è un'incredibile opportunità per beneficiare dei movimenti dei prezzi. Un altro vantaggio è che non devi aspettare che i soldi tornino sul tuo conto prima di aprire il prossimo trade. Quindi, se vedi un buon momento di entrata, puoi semplicemente farlo perché ci sono ancora soldi nel tuo conto mentre spendi meno in una singola operazione.

Puoi trarre vantaggio non solo quando il prezzo dell'attività sottostante aumenta, ma anche quando diminuisce. Il contratto prevede una differenza di prezzo tra il momento in cui apri una posizione e il momento in cui la chiudi. Quindi, senza costi aggiuntivi, puoi usufruire di una quota che ritieni sopravvalutata.

Il CFD offre la possibilità di utilizzare una leva elevata

Il CFD offre la possibilità di utilizzare una leva elevata

Le strategie che puoi usare durante il trading di CFD sono molto più avanzate. Ci sono molte tattiche che puoi implementare e rendere il trading più semplice.

E, ultimo ma non meno importante, di negoziazione di CFD puoi accedere a vari mercati internazionali come coppie forex, azioni, materie prime, settori o indici.

Svantaggi del trading di CFD

  1. I fornitori di CFD possono stabilire le proprie regole. Purtroppo il trading di CFD non è standardizzato.
  2. Quando si utilizza la leva finanziaria, anche un piccolo movimento dei prezzi può influenzare il capitale. Potresti guadagnare, ma potresti anche perdere.
  3. Esiste il rischio della controparte. Non possiedi il bene, ma solo il contratto. Il contratto è stipulato tra te e il fornitore di CFD. Quindi, stai molto attento quando scegli uno. Trovare il broker regolamentato e affidabile.

Conclusione

I CFD offrono agli operatori una grande opportunità di beneficiare dei movimenti dei prezzi. Un trader acquisisce il controllo su una posizione significativamente più ampia rispetto al tradizionale trading azionario. Questo grazie al margine. E di conseguenza, i profitti sono molto più alti. Ma il trading di CFD richiede anche la comprensione di come utilizzare correttamente la leva finanziaria. Pertanto si consiglia di acquisire una conoscenza approfondita dei contratti per differenza prima di iniziare a scambiarli.

Ti auguro una piacevole esperienza.